L’altra tappa campana del progetto GENIUS LOCI, si svilupperà all’interno degli “ambulacri” dell’Anfiteatro Romano, situato nel Parco Archeologico di Pompei. Grazie alla concessione della Soprintendenza, gli artisti avranno a disposizione le aree coperte di questa monumentale opera, sepolta dall’eruzione del Vesuvio del 79 e successivamente riportata alla luce. TTOZOI avrà il privilegio di creare le opere, lasciandole sul posto per circa 40 giorni in teche sigillate che, nel tempo, lasceranno “fiorire la natura” – le muffe – “catturando” così l’humusl’anima – di questo sito, trasferendo sulla tela la memoria, il “genius” che in esso è custodita.

Start typing and press Enter to search